Voto: 
6.5 / 10
Autore: 
A. Giulio Magliulo
Etichetta: 
Dotto
Anno: 
2016
Line-Up: 

Michele Sarda: voice, guitars, bass 
Enrico Viarengo: guitars on #1 and #5, vocals on #1, #3, #4, #10, synth on #3 
Ulisse Moretti: drums on #6, melodica on #5 
Loris Spanu: self-built Theremin on #8 
Roberto Necco: banjo on #10

Tracklist: 
 
1.
 
 
 
2.
 
 
 
3.
 04:06
 
 
 
4.
 02:45
 
 
 
5.
 
 
 
6.
 
 
 
7.
 03:09
 
 
 
8.
 
 
 
9.
 
 
 
10.
 
 
 
11.

 

Neverwhere

Alonetogether

Capita che a cantare in inglese in Italia - al di là dell'ovvia barriera linguistica - si rischia di essere poco credibili quando è una sensazione di debolezza del progetto artistico a prevalere.
Questo è meno evidente nelle formazioni rock o elettroniche, ma quando ci si mette a nudo come nel cantautorato acustico è più facile che possa succedere.
Insieme a Guy Littell e ai Pristine Moods ora c'è anche Neverwehere ad ambire alle sedie di quelli che invece lo fanno bene.
Neverwhere, nome d'arte di Michele Sarda (bassista dei New Adventures in Lo-Fi e chitarrista degli American Splendor) in questo debutto solista contempla davvero tutte le migliori influenze di 'genere' degli ultimi trent'anni, riuscendo a prendere perfino quel poco di buono che c'era nel New Acoustic Movement di metà anni novanta, unendolo alla levità di certo cantautorato folk di matrice nordeuropea anni zero e andando ancora più indietro, a ripescare la scena intimista di personaggi e formazioni mitiche quali Mark Eitzel o Spain.
Qualche scossa elettrica è mutuata invece dai Replacements che insieme ai riverberi dei R.E.M.chiudono il cerchio.
November e Ask The Stars le tracce che rappresentano al meglio il talento di Neverwhere e le gioie nascoste di un disco come Alonetogether, ascolto ideale per la stagione che stiamo vivendo e per quella che verrà.

NUOVE USCITE
Crampo Eighteen
Autoprod..
BeWider
Autoprod..
Disemballerina
Minotauro
Adam Carpet
Irma Records
The Flying Madonnas
Factum Est
La Bottega del Tempo a Vapore
Minotauro/Markuee
Accesso utente