In Flames

ANNO TITOLO STILE AUTORE
1997 Whoracle Death Metal, Heavy Metal Alessandro Mattedi

Dopo due anni gli In Flames ritornano con il loro terzo album studio, Whoracle, smussando e rifinendo le loro sonorità per prevalere sul lato più heavy e melodico, soprattutto nell’elemento chitarristico che perde parte dell’identità estrosa acquisita in The Jester Race e della sua strutturazione all’interno dei brani in favore di un approccio più immediato e lineare, ma certo rimanendo ancora sporcato di durezze ritmiche che mantengono il legame con il passato e tocchi di classe nelle combo chitarra principale melodica/chitarra ritmica di

1997 Black Ash Inheritance Heavy Metal Alessandro Mattedi

Siamo ormai fra il 1996 e il 1997. Sull'onda del successo guadagnato dopo la convincente prestazione di The Jester Race, gli In Flames iniziano a guadagnare sempre più stima e ammirazione nell'ambiente metal, non solo all'interno dell'area svedese. Queste premesse permettono agli infiammati di dedicarsi con maggiore entusiasmo e fiducia al nuovo full-lenght, Whoracle. Nel frattempo, viene rilasciato questo EP, intitolato Black Ash Inheritance, per offrire ai nuovi fan del gruppo un breve assaggio del ritorno sulle scene degli In Flames.

1996 The Jester Race Death Metal, Heavy Metal Alessandro Mattedi

Dopo un forte cambio di formazione, che vede rimanere solo il chitarrista Jesper “the jester” Strömblad, Ljungstrom e Larsson, gli In Flames raggiungono per la prima volta una formazione stabile e si apprestano così ad incidere il loro vero debutto concreto: The Jester Race posiziona gli In Flames come una delle band emergenti della scena di Gothenburg più promettenti e costituisce le fondamenta di uno spettacolare punto d’incontro fra le sonorità e l’attitudine dell’Heavy Metal classico con la rabbia e il canto in growl del Melodic Death

1994 Subterranean Death Metal Alessandro Mattedi

Acquisita ormai una certa esperienza, i neonati In Flames si riuniscono per registrare in tutta calma, dopo la fretta per completare Lunar Strain, il loro nuovo lavoro, il valido mini-CD Subterranean, positivo passo in avanti nella loro discografia e uno dei mini metal (soprattutto svedese) più apprezzati degli anni '90, anche al di fuori della scena melodic death metal. Il songwriting si fa molto più sicuro e maturo, privilegiando una forma più melodica e anche meno fredda rispetto a Lunar Strain.

1994 Lunar Strain Death Metal Alessandro Mattedi

Gli svedesi In Flames sono inizialmente il risultato del volere del chitarrista Jesper Stromblad, che forma nel 1990 un side-project rispetto al suo attuale gruppo: gli In Flames nascono quindi come appendice dei Ceremonial Oath, dai quali successivamente Jesper si distacca per divergenze musicali ottenendo così di poter dedicare totale spazio al nuovo progetto.

Pagine

NUOVE USCITE
Filastine & Nova
Post World Industries
Montauk
Labellascheggia
Paolo Spaccamonti & Ramon Moro
Dunque - Superbudda
Brucianuvole
Autoprod.
Crampo Eighteen
Autoprod..
BeWider
Autoprod..
Disemballerina
Minotauro
Accesso utente