Boards of Canada | RockLine.it

Boards of Canada

ANNO TITOLO STILE AUTORE
2013 Tomorrow's Harvest Ambient, Elettronica Carlo De Donno
È il Record Store Day 2013, in un negozio di dischi di New York appare un enigmatico singolo 12'' intitolato ------ / ------ / ------ / XXXXXX / ------ / ------: è l'inizio della campagna di marketing virale per l'uscita del nuovo album dei Boards of Canada. I giganti dell'elettronica e dell'IDM tornano dopo sette anni dall'uscita, nel 2006, del loro ultimo EP Trans Canada Highway.
 
2002 Geogaddi Ambient, Elettronica Vincenzo Ticli

Gran parte della musica elettronica odierna deve molto ai Boards of Canada: tra i più importanti rappresentanti dell’Intelligent Dance Music nascente tra un secolo e l’altro, hanno da subito incarnato l’anima più rarefatta e melodica del genere, creando uno stile inconfondibile da cui hanno preso spunto moltissimi altri artisti. Del 2002 è Geogaddi, un album di 23 brani che rappresenta a tutti gli effetti il manifesto di un personalissimo stile anticipato in precedenza soprattutto in Music Has the Right to Children .

1998 Music Has the Right to Children Elettronica Paolo Bellipanni

Music Has The Right To Children. Lo dicono i Boards Of Canada nel titolo di quello che è tutt'ora considerato il loro grande capolavoro, la testimonianza più limpida del loro genio elettronico.

NUOVE USCITE
Filastine & Nova
Post World Industries
Montauk
Labellascheggia
Paolo Spaccamonti & Ramon Moro
Dunque - Superbudda
Brucianuvole
Autoprod.
Crampo Eighteen
Autoprod..
BeWider
Autoprod..
Disemballerina
Minotauro
Accesso utente